Riconoscimenti

Premi e concorsi
Laurel

Vincitore

al concorso TeatrOfficina 2016 per compagnie e artisti emergenti

Laurel

Menzione per la migliore interpretazione

al festival TAGAD’OFF 2016 – Festival della nuova drammaturgia lombarda

Laurel

Semifinalista

al premio Cassino OFF 2016 – Festival del Teatro civile

Tournée

le date e i luoghi

Terra di Rosa è in Tour. Ecco le date aggiornate.

  • DataLuogoTeatroInfo
  • 5/02/2017 Milano La Casa delle Artiste vai
  • 18/02/2017 Fiorenzuola d'Arda (PC) Ex scuola Baselicaduce vai
  • 5/03/2017 Milano Casa delle Donne vai
  • 12/03/2017 Fara Gera d'Adda (MI) Auditorium Casa della Libertà vai
  • 13/04/2017 Genova Centro sociale Zapata vai

C'era una volta

La storia di una vita, la vita di una storia
Rosa che cantava la terra. Rosa che suo padre le diceva sempre: “i fimmini non cantunu, cantunu sulu i buttani!” Rosa che la sua terra, un giorno, l’ha dovuta lasciare. Rosa tradita, da quella stessa terra. Rosa tra fame e violenza. Rosa tra dolori e abusi. Rosa disperata. Rosa grido di speranza. Rosa di ieri. Rosa di oggi.

 

C’era una volta una donna, che la sua terra, bella e piena di contraddizioni, se la portava dentro.

La sua terra dura e amara, questa donna la raccontava con la sua voce profonda, scavando fino nelle viscere, col suo canto ancestrale innestato in un presente difficile. Ancora oggi.

Cantare per non dimenticare il racconto, cantare per ricordare.

Lo spettacolo nasce dall’incontro con Rosa Balistreri, figura decisiva del folk siciliano degli anni ‘70 e racconta la terra di una bambina che diventa donna e che da quella terra sente il bisogno di staccarsi, ma allo stesso tempo non ne può fare a meno. Un’unica terra dalla quale non si parte mai del tutto.

Io e Rosa

Io l’ho conosciuto un verme così, di quelli che sono stati strappati dalla terra, con il corpo da una parte e la testa dall’altra. Un verme che andava un po’ qua e un po’ là, cantando e cuntando, in diverse terre, di una stessa terra, la sua Sicilia. Questo verme porta il nome di Rosa Balistreri.

La fame

Per l’occasione Donna Giuvannina mi regalò il mio primo paio di scarpe che, scalza com’era sempre stata, mica ci poteva andare. 15 anni tinìa. Cantai con tutta la voce che c’aveva in corpo… e mi pavanu! Mi diedero un vassoio chinu di dolci… a me, che tutti quei dolci io nella mia vita mai li avevo visti.

La violenza

Dopo che si sfogò, lu gran curnutu, mi minacciò di non parlare con nessuno. Io con le mie mani volevo ammazzarlo, ma mi sentivo male, mi girava la testa, mi veniva da vomitare. Per la vergogna non ci tornai più alla vetreria e questo segreto per quarant’anni me lo sono tenuto, forse perché col silenzio pensava di dimenticare

Il successo

Sta gente fina, istruita, importante, si sentiva “onorata” di stari ccu mia… ca a mia ancora i manu mi fitevunu di pisci.

Finalmente si stava realizzando il sogno della mia infanzia. Cantare, con la gente che sta seduta davanti, ti ascolta e ti applaude.

Trailer

Terra di Rosa in 3 minuti

Contattami

Info, proposte, condivisioni

TERRA DI ROSA – u cantu ca vi cuntu – è uno spettacolo, ma è anche un progetto sempre in divenire, aperto a numerose possibilità e innumerevoli incontri.

Se hai qualcosa da chiedermi, una proposta da farmi, o semplicemente un racconto o un’esperienza da condividere scrivimi.

Please wait...

News

TERRA DI ROSA, nei giorni 26 e 27 Luglio 2016, ore 21.00,  fa tappa anche allo splendido CASTELLO URSINO di Catania. Lo spettacolo è …

TERRA DI ROSA vince la 4° edizione del concorso TeatrOfficina organizzato da Semeion Teatro   Motivazione: “Per l’interpretazione sofferta e di grande intensità che ha dato …

  Con grande gioia e un pizzico d’orgoglio per la creatura che cresce vi comunico che lo spettacolo è tra i 4 …

Sono felice di comunicarvi che il 2 Aprile 2016 alle ore 21.00 TERRA DI ROSA avrà il suo battesimo a Catania, in …

Terra di Rosa | progetto teatrale Terra di Rosa